Amo le parole scritte, mi piacciono meno le parole parlate.

Piazza Taksim, Istanbul

Sono Sara Mauri, una giornalista lecchese classe 1984. Fino a poco tempo fa, scrivevo su Il Giornale -spesso in prima pagina- come collaboratrice esterna fissa. Ho lavorato con diverse testate nazionali: Corriere, Startupitalia, La Stampa, Il Sole, Il Giornale. Ora mi trovate su Linkiesta.

So scrivere, correggere i testi, tradurre (inglese/francese), leggere lo spagnolo e fare ricerche.

Ho iniziato a scrivere su La Nuvola del Lavoro del Corriere e su La Stampa Tuttogreen. Per tre anni, ho scritto nella sezione attualità de Il Giornale (cartaceo) e spesso sono stata in prima pagina. I temi trattati? Esteri, reportage, economia, donne, giudiziaria, scienza, spazio, sociologia applicata ai social, lavoro, costume e società. Tutte le mattine, dalle 8 alle 12, inviavo a Il Giornale una rassegna stampa. Sono brava nelle ricerche e mi piace farle.

Ho scritto diversi reportage da: Palestina (per La Stampa), Oman, Vietnam, Shanghai (per Il Giornale), Namibia (per la 27Ora). I miei pezzi finivano spesso nella rassegna di Giorgio dell’Arti e su Dagospia. Mi sono occupata (a distanza) della situazione delle donne in India (triplo talaq), Afghanistan, Bangladesh, Iraq e Iran e delle proteste di Hong Kong. Ho seguito la situazione turca fin dal Golpe del 2016 ed sono stata a Istanbul per Il Giornale a seguire da inviata (per una settimana) le elezioni di Turchia del 24 giugno 2018. Famosa in Turchia, la lettera delle donne turche pubblicata su La 27 Ora subito dopo il Golpe.

Grande Moschea del Sultano Qabus

Ho collaborato con varie testate: La Nuvola del Lavoro (Corriere della Sera), La 27 Ora (Corriere della Sera), La Stampa Tuttogreen, Barche Magazine, NonSoloambiente, Startupitalia. E con testate locali, come La Provincia di Lecco (sezione economia). Amo scrivere le storie delle persone, che siano interviste ritratto o ritratti biografici. Ho avuto anche una rubrica settimanale sul Giornale di Lecco dove intervistavo personaggi del territorio lecchese (artisti, alpinisti, bottegai). Si chiamava La Bréva, come il vento del mio lago. Ho fatto anche qualcosa per il Sole 24 Ore (manifesto del Sole nuovo e dovevo seguire una rubrica con interviste e ritratti delle donne in economia, poi chiusa). A fine settembre/inizio ottobre sono stata in Libano.

Beirut

Beirut

Studi

Laurea triennale in comunicazione (Università di Bergamo), laurea specialistica in marketing (IULM), Master in Strategia Aziendale (SDA Bocconi), Diploma di specializzazione in web design (IED).

Qualche articolo

La Stampa, andare a scuola in Palestina (reportage)

Il Giornale, Uno dei 5 pezzi sulle elezioni di Erdogan inviati dalla Turchia (originale cartaceo)

Il Giornale, reportage dal Vietnam (originale cartaceo)

Il Giornale, reportage da Shanghai (originale cartaceo)

Il Giornale, reportage dall’Oman (quando ancora viveva il Sultano Qabus)

Il Giornale, Reportage dall’America (senza esserci mai stata, originale cartaceo)

Il Giornale: donne e velo, Iran (originale cartaceo)

Corriere della Sera, La 27 Ora, Reportage donne villaggio himba, Namibia

Corriere della Sera, La 27 Ora, lettera di 96 ragazze turche dopo il Golpe del 2016

La lettera non l’ho scritta io, ho preferito lasciare l’originale. Il cappello è mio. Sono stata in Turchia subito dopo il Golpe e ho unito il gruppo delle 96 donne turche e Italo-turche.

La Stampa, Lancio di satellite da Darmstadt, Germania

Il Giornale, Biografia di Shinjiro Koizumi (originale cartaceo)

Il Giornale, Choi Eun-Hee, la musa forzata di Kim

Giornale di Lecco, La Bréva – Velasco Vitali, la bellezza salverà il mondo

Giornale di Lecco, La Bréva – Casiraghy, artista poeta editore

Giornale di Lecco, La Bréva – Il Det, alpinista, dalla Grigna alle alte vette

Corriere della Sera, La Nuvola del Lavoro – partire o restare

Corriere della Sera, La Nuvola del Lavoro – nuovi mestieri

Startupitalia – un pezzo carino sulle carte di credito